FAQ

PER LE AZIENDE AGRICOLE:

Quale vantaggio hanno le aziende agricole ad ospitare gli smart workers con Borgo Office?
Il circuito Borgo Office presenta diversi vantaggi per le aziende agricole che aderiscono:
1 – E’ popolato interamente da professionisti di fascia medio-alta (free lance, dirigenti, imprenditori…), ossia il target più mirato per accogliere un turismo da smart working.
2 – Consente di andare a riempire “slot” fin qui sottoutilizzati: giorni feriali e bassa stagione.
3 – Attraverso la formula dei “pacchetti di sostegno” consente alle aziende agricole di promuovere le proprie eccellenze enogastronomiche, anche per futuri riacquisti dell’ospite stesso o di suoi familiari, amici e conoscenti grazie al “passaparola”.

Ci sono soluzioni commerciali per aumentare la vendita dei pacchetti di sostegno?
Sì, è attivo un filone B2B rivolto alle aziende, grazie al quale è possibile vendere “voucher packs” da 10, 20 e 50 pacchetti. Per maggiori informazioni, scrivete a info@borgo-office.it e verrete ricontattati.


PER GLI SMART WORKERS:

Una volta selezionato un “pacchetto di sostegno”, gli smart workers sono obbligati ad effettuare l’acquisto?
No, la selezione di un “pacchetto di sostegno” nella fase di richiesta disponibilità di un “pacchetto di soggiorno” non è definitiva. L’acquisto si finalizza nel momento in cui avviene l’effettiva prenotazione, una volta concordate le date tra smart workers e azienda agricola. Se, per motivi vari, le parti non si accordano, gli smart workers possono ovviamente rinunciare ad acquistare il “pacchetto di sostegno”.

©2020-2021 Tutti i diritti riservati.
Borgo Office è un prodotto di:
FPC – Progetti Editoriali Digitali